Il nuovo modo di fare disinfestazione

Assistenza e spedizione gratuita da 69€

Prodotti per il controllo di Cimici del letto

Una selezione di prodotti nata dall’esperienza di oltre 35 anni nella lotta agli animali infestanti. Per non sbagliare, chiedi un consiglio in chat ai nostri consulenti.

Le Cimici del letto

La Cimice de letto è un insetto cosmopolita molto piccolo (lungo non più 5-6 mm) e dal corpo appiattito che gli permette di rifugiarsi anche nei più piccoli anfratti e fessure. Quando è a digiuno è di colore giallastro quasi translucido, mentre dopo il pasto di sangue diventa color rosso-mattone scuro e il corpo si allunga e rigonfia.

L’infestazione è rilevabile dalla presenza degli insetti stessi e dalle macchie fecali sui materassi e nelle crepe. Si tratta di piccole macchie raggruppate, di colore marrone-nerastro, costitute da sangue digerito.

La Cimice del letto si nutre di sangue che ottiene pungendo esseri umani ed altri animali a sangue caldo. Può resistere diversi mesi (fino ad un anno!) a digiuno completo. Si rifugia in luoghi chiusi frequentati da animali a sangue caldo, nascondendosi in anfratti (materassi, moquette, imbottiture dei divani ecc…) dove i diversi individui formano delle colonie. Esce dai suoi rifugi, per nutrirsi di sangue.

Oltre che per le abitazioni private, la Cimice è un problema potenziale per alberghi, ostelli ecc… e per mezzi di trasporto come treni, aerei e navi.

Le cimici dei letti sono attive di notte, in particolare dopo mezzanotte e  pungono l’ospite quando si riposa e durante il sonno. Le parti del corpo colpite sono soprattutto il viso, il collo, le braccia e le mani. Si nutrono una volta ogni 1-2 settimane. Il tempo impiegato per una pasto completo è di circa 5-10 minuti.

Le punture delle cimici dei letti provocano dei gonfiori infiammatori che danno molto prurito. Le dimensioni di queste lesioni possono variare notevolmente in base alla sensibilità dell’individuo colpito.

Vuoi saperne di più?

Leggi tutti i nostri articoli sulle Cimici del letto